Mafia: Ps Catania confisca 1,3 mln beni

Beni per 1,3 milioni di euro riconducibili a Luciano Salanitro, di 51 anni, ritenuto dalla Procura "orbitante nell'area d'influenza della cosca mafiosa Santapaola-Ercolano", sono stati confiscati dalla polizia di Catania. Erano stati sequestrati nell'ambito di indagini patrimoniali condotte da personale della Divisione Anticrimine della Questura. Tra i beni definitivamente acquisiti al patrimonio dello Stato c'è anche il bar 'Rivombrosa' di via Vittorio Emanuele, all'angolo con la via del Plebiscito. Confiscati anche due appartamenti in centro città, un'autovettura, due motocicli e diversi conti correnti bancari. Tutti i beni, per un valore stimato in circa 1.300.000 euro, sono, adesso, irrevocabilmente di proprietà dello Stato e gestiti dall'Agenzia per i beni confiscati alla mafia. (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. EnnaPress.it
  2. Catania Today
  3. Catania Today
  4. Catania Today
  5. Catania Today

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

San Pietro Clarenza

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...